PROGETTO CONCLUSO

Angal servizi igienici scuola disabili

Presso il villaggio di Angal nel 1960 sorge la scuola governativa Santa Maria Teresa che si occupa della formazione primaria dei bambini della comunità. La scuola raccoglie circa 700 bambine, di età compresa tra i 6 anni e 15 anni. Presso la scuola dal 2000 è nata , per sostenere le esigenza della popolazione del distretto, una sezione speciale dedicata alla formazione e il recupero dei bambini portatori di handicap visivi. Questo centro è diventato negli anni referenza per il distretto per questo tipo di disagio sociale. La scuola è fornita di due dormitori: il primo accoglie circa 50 ragazze che, essendo troppo distanzi da casa, risiedono nella struttura e un secondo dedicato ai portatori di handicap che accoglie all’incirca 10 persone. Purtroppo solo il dormitorio delle ragazze è fornito di servizi igienici mentre i ragazzi non vedenti, sprovvisti di servizi igienici presso la loro struttura, sono costretti a percorrere una notevole distanza per raggiungere delle latrine che inoltre risultano vecchie ed inefficienti. Per questa ragione la comunità dei Missionari Comboniani, nella figura di Padre Gino chiede all’associazione Smom un supporto economico e gestionale.

Obiettivi Specifici

costruzione di servizi igienici per la “sezione speciale” dedicata ai portatori di handicap visivo presso la Primari school St. Maria Teresa di Angal.

Attori

SMOM
L’associazione ‘Solidarietà Medico Odontoiatrica nel Mondo’ si occupa della collaborazione tecnica del progetto.

Missionari Comboniani
I padri sono presenti ad Angal dal 1916 dove, oltre ad aver portato l’evangelizzazione, sono intervenuti nella promozione della salute e dell’istruzione dei giovani del distretto. Grazie ai loro sforzi sono state aperte delle scuole e un piccolo dispensario, in seguito con l’arrivo delle suore Comboniane si è riuscito ad intensificare ed ampliare i servizi di sostegno alla popolazione. Nel 1955 il dispensario diventa ospedale, che ora conta 260 posti letto ed è fornito di tutti i servizi di basi compresa una maternità ed un efficiente sala operatoria.

Il ST Luke’s Hospital: in seguito alle scuole primarie nel 1993 i padri hanno aperto anche una scuola tecnica superiore dove vengono formati i ragazzi per introdurli nel mondo del lavoro con una formazione adeguata. Gli indirizzi formativi sono: carpenteria, falegnameria, elettricisti, agronomia e sartoria.

Analisi del Bisogno

Dopo una visita nella primary school di Angal ed un’analisi dei bisogni primari si è valutata la sostenibilità del progetto: come precedentemente descritto i bisogni della comunità scolastica sono reali ed urgenti. Dopo un attento dialogo con le controparti ed una pianificazione dell’intervento emerge che il progetto è sostenibile. Questo in ragione della cura ed attenzione delle controparti che risiedono sul territorio da lungo tempo. La loro conoscenza delle modalità di lavoro e dei tempi di intervento in una zona rurale sono una garanzia di successo. Inoltre si è già individuazione un capo-progetto per la progettazione, realizzazione e supervisione delle opere. La persona e’ padre Gianni, missionario comboniano di Angal, che da lungo tempo coordina opere architettoniche sul territorio.

Dati Tecnici Progetto

Continente

Paese

UGANDA

Località

ANGAL

Inizio Progetto

2008

Durata

1 ANNO

Stato Progetto

CONCLUSO

Responsabile Progetto

PINO LA CORTE

Costo Progetto

10.000€

Contatto

pinolacorte@smomonlus.org

Sostieni Smom Onlus

INSIEME ANDREMO LONTANO

Smom promuove progetti di sviluppo finalizzati a migliorare le condizioni di vita di comunità svantaggiate vittime del sottosviluppo.

DONA ORA

Abbiamo bisogno di te!

DIVENTA UN VOLONTARIO

Dai anche tu un prezioso contributo per aiutare popolazioni in difficoltà ed creare nuove condizioni di sviluppo.

ISCRIVITI SUBITO