PROGETTO CONCLUSO

Complesso scolastico per 540 studenti

Il Burkina Faso è uno dei paesi più poveri dell’Africa, un tasso di alfabetizzazione Burkina Faso del 9% e vi è un solo un medico ogni 50.000 abitanti. Il sindaco della municipalità di Boussouma Bernard Inossa Sare, il Ministero dell’insegnamento di base e dell’alfabetizzazione, ha chiesto a SMOM di implementare la possibilità di scolarizzazione fornendo le risorse economiche per la costruzione di due edifici scolastici necessario a 600 bambini circa per accedere all’istruzione oggi negata. La comunità locale ha fornito la mano d’opera e i materiali presenti in natura come sabbia e sassi per la costruzione di 2 edifici ad un piano composto ognuno da 3 aule ognuna di 63 mq, un’ufficio di 12 mq e un magazzino. Inoltre in mezzo alla savana, in assenza di energia elettrica e tubature idrichesono stati costruiti 4 alloggi per gli insegnanti, servizi igienici e un pozzo per l’acqua.

Obiettivo Generale

Promuovere lo sviluppo umano.

Obiettivi Specifici

Costruire un complesso scolastico per 540 studenti.

Attori

Questo progetto è stato realizzato con l’associazione Pianzola Olivelli e con il finanziamento della Fondazione Fondiaria Fondiaria SAI.

Beneficiari

benficiari diretti sino a 540 bambini delle scuole primarie e secondarie dei villaggi di Boussoufa.

Attività

Pervenuta la richiesta di assistenza da parte della munincipalità di boussouma si è effettuata una missione esploratoiva nell’aprile 2007 per l’analisi dei bisogni comunitari. Si è evidenziata la necessità prioritaria di incrementare le strutture scolastiche. Il Burkina Faso è uno dei paesi al mondo con il più basso tasso di alfabetizzazione. Nell’ottobre 2008 540 nuovi studenti hanno iniziato a frequentare la scuola di Dango composta da:2 complesi edilizi arredati con aule, uffici e magazzini; 1 pozzo per l’acqua, servizi igienici e complessi residenziali per gli insegnanti inviati dal Ministero dell’Educazione del burkina Faso

Analisi del Bisogno

Nello specifico il bisogno segnalato dall’amministrazione comunale è di 3 nuovi edifici di 3 classi ognuno per la scuola primaria. In ogni classe normalmente studiano 90 bambini. Gli allievi che hanno frequentato nell’anno scolastico 2006/07 le scuole primarie sono stati 3.515 di cui 1078 sono ragazze e nelle scuole secondarie gli allievi sono 660 di cui 268 ragazze. Quindi considerando il tasso di natalità del Burkina, meno del 40% della popolazione infantile ha avuto la possibilità di poter frequentare le scuole per carenza di strutture o possibilità di spostamento. Il Burkina Faso è fra i paesi più poveri del mondo e lo stato non ha le risorse economiche per poter edificare nuove scuole. I bisogni indicati dalla municipalità indicano anche la mancanza di un’adeguato approvvigionamento d’acqua e servizi sanitari insufficienti. Vi è un gruppo di persone native di Boussouma che grazie ai propri studi scolastici hanno potuto espatriare o andare a lavorare in città importanti del Burkina. Anch’essi uniti alle autorità comunali ci sollecitano e ci supportano fornendoci supporto logistico ed informazioni.

Contesto Locale

Il Burkina Faso è un paese africano più piccolo dell’Italia con una popolazione di 15 milioni di abitanti e la sua capitale è Ouagadougou. Indipendente dal 1960 è fra i paesi più poveri del mondo, il tasso di alfabetizzazione è del 9%, vi è un medico ogni 50.000 abitanti e le risorse nazionali sono le arachidi, cotone e bovini. Burkina Faso vuol dire ‘paese degli uomini integri’. Il comune di Boussouma è situato al centro-est del Burkina nella provincia di Boulgou. Ha un territorio semiarido molto vasto 371 km quadrati, con 28.134 abitanti. L’economia esistente è fondata su attività agricole, di pastorizia e pescicoltura grazie alla presenza di una diga. La popolazione che abita nel comune è distribuita su un territorio molto vasto e con scarse possibilità di comunicazione in 16 villaggi. In 8 villaggi vi sono solo 6 classi della scuola primaria, in 5 villaggi solo le prime 3 classi della formazione primaria e 3 di questi villaggi al momento non hanno scuole. Inoltre nel comune vi è un ‘collegio superiore generale ’ per tutte le comunità, una sorta di istituto professionale.

Dati Tecnici Progetto

Continente

Paese

BURKINA FASO

Località

BOUSSOUMA

Inizio Progetto

2008

Durata

2 ANNI

Stato Progetto

CONCLUSO

Responsabile Progetto

PINO LA CORTE

Costo Progetto

60.000€

Contatto

Sostieni Smom Onlus

INSIEME ANDREMO LONTANO

Smom promuove progetti di sviluppo finalizzati a migliorare le condizioni di vita di comunità svantaggiate vittime del sottosviluppo.

DONA ORA

Abbiamo bisogno di te!

DIVENTA UN VOLONTARIO

Dai anche tu un prezioso contributo per aiutare popolazioni in difficoltà ed creare nuove condizioni di sviluppo.

ISCRIVITI SUBITO