PROGETTO CONCLUSO

Salute Orale per Haiti

Si sono forniti i progetti edilizi per la costruzione delle prime 122 case in muratura, che nella bidonville hanno sostituito altrettante baracche metalliche, inviato risorse economiche ed un ingegnere keniano che ha iniziato la direzione dei lavori. Vilaj Italyen

Contemporaneamente, abbiamo organizzato il ritiro e l’invio di 3 unità odontoiatriche, che hanno reso operativi, oltre all’ambulatorio odontoiatrico di Waf Jeremie, anche quelli dell’ospedale Saint Camille di Port au Prince e del centro di salute dei Padri Scalabriniani. Il progetto nato per portare assistenza odontoiatrica alle popolazioni delle bidonville haitiane si sta attualmente occupando del miglioramento della qualità complessiva della vita. Abbiamo assunto personale locale e sosteniamo i costi per l’assitenza gratuita alla popolazione.

Obiettivo Generale

Migliorare la qualità della vita degli abitanti della bindonville di Waf Jeremie – Port au Prince

Obiettivi Specifici

Migliorare della salute orale della popolazione.

Migliorare le condizioni ambientali di vita.

Attività

Nel dopo terremoto del 2010 si è aiutato Suor Marcella Catozza a continuare la sua opera assistenziale nella bidonville di Waf Jeremie, soprattutto nella progettazione e realizzazione delle 122 casette in muratura del Vilaj Italyen.
SMOM, dopo essersi occupata del ritiro, invio e montaggio di tre ambulatori odontoiatrici, si occupa ora di garantire l’assistenza continua gratuita nell’ambulatorio di Waf in cui è stato assunto un Odontoiatra locale, affiancato da volontari espatriati e copre tutti i costi economici. Abbiamo assunto un dentista e una assistente locale e garantito la presenza per diversi mesi di operatori espatriati per il montaggio dei 3 studi e la qualificazione del dentista locale in operatore umanitario.
Studio dentistico a Waf Jeremie

Analisi del Bisogno

La popolazione presso le bidonville di Port au Prince vive in assenza di servizi igienico sanitari di prima necessità e senza alcuna prospettiva di miglioramento sociale o sanitario.
La situazione della bidonville di Waf Jeremie, sede del progetto, è drammatica. Già esistente prima del sisma priva di fonti di acqua, di servizi igienici è praticamente una baraccopoli sorta su una discarica sotto un sole cocente che dura tutto l’anno! Suor Marcella Catozza vi lavora da 6 anni e a sostegno delle sue attività SMOM si è impegnata a sostenere non solo l’assistenza odontoiatrica. Ad Haiti ci sono circa 500 odontoiatri per più di 10 milioni di abitanti quindi il rapporto è di 1:20.000; lavorano in forma libero professionale per l’1% della popolazione che detiene il 50% della ricchezza nazionale. Abbiamo eseguito un’indagine epidemiologica a Waf Jeremie su un campione di bambini fra gli 8 anni e i 13 anni, riscontrando un indice DMFT (indice di patologia cariosa) di 1.83, quindi, nonostante la sotto alimentazione, l’indice è superiore del 70% a quello italiano.
Alcuni dati:
Popolazione Haiti: 10.000.000 abitanti
Reddito pro capite annuo: 711 $
Tasso di alfabetizzazione: 53 %
Aspettativa di vita: 61,38 anni
Mortalità infantile: 58.07 %°
Indice di sviluppo umano: 151/157

Contesto Locale

A Port au Prince vi sono circa 600.000 sfollati in campi tendati a causa del terremoto del 12 gennaio 2010 e circa 300.000 di abitanti abituali nelle bidonville.
La Repubblica di Haiti è uno dei Paesi più poveri dal punto di vista economico dell’America Latina, provato molto spesso da calamità naturali, vive in uno stato di emergenza umanitaria da tempo.
10 milioni di persone su una superficie di 27.750 km² (poco superiore a quella della regione Sicilia), con una densità abitativa di 293,4 abitanti per km². Su dati del 2007, il Paese era al 149° posto della classifica mondiale per PIL pro-capite (su 158 Nazioni considerate): circa l’80% della popolazione vive in condizioni di povertà, il 54% vive con meno di un dollaro al giorno, posizionando così il Paese al penultimo posto nel mondo nella relativa classifica.
vita quotidiana a Port au Prince

Attori

Associazione ‘In cammino con Suor Marcella’ onlus http://www.suormarcella.org/
SMOM onlus

Dati Tecnici Progetto

Continente

Paese

HAITI

Località

WAF JEREMIE

Inizio Progetto

2010

Durata

4 ANNI

Stato Progetto

CONCLUSO

Responsabile Progetto

MARCO DEL GROSSO

Costo Progetto

30.000€

Contatto

Sostieni Smom Onlus

INSIEME ANDREMO LONTANO

Smom promuove progetti di sviluppo finalizzati a migliorare le condizioni di vita di comunità svantaggiate vittime del sottosviluppo.

DONA ORA

Abbiamo bisogno di te!

DIVENTA UN VOLONTARIO

Dai anche tu un prezioso contributo per aiutare popolazioni in difficoltà ed creare nuove condizioni di sviluppo.

ISCRIVITI SUBITO